Corsini, Neri Maria

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Neri Maria Corsini (Firenze, 19 maggio 1685 - Roma, 6 dicembre 1770) è stato un cardinale, membro e segretario della Congregazione del Sant'Uffizio.

Nobile fiorentino, nipote di Clemente XII (1730-40), tra il 1709 e il 1713 compì un lungo viaggio formativo attraverso l'Europa. Fu in seguito diplomatico al servizio dello Stato toscano.
All'elezione papale dello zio si riconvertì alla carriera ecclesiastica. Il 14 agosto 1730 fu nominato cardinale. Dal 1732 fu cardinale protettore dell'ordine domenicano. Dal 1733 fu prefetto della Segnatura apostolica. Membro della Congregazione del Sant'Uffizio, ne fu cardinale segretario dal 1753 allla morte avvenuta nel 1770.

Fu filogiansenista, ma per motivi di opportunità politica attenuò questa sua tendenza nell'azione come segretario del Sant'Uffizio.

Bibliografia

  • Marina Caffiero, Corsini, Neri, in DBI, vol. 29 (1983)
  • Ludwig von Pastor, Storia dei Papi dalla fine del Medio evo, vol. XV, tt. I-II, Storia dei papi nel periodo dell'assolutismo dall'elezione di Clemente XI sino alla morte di Clemente XII (1700-1740, Desclée, Roma 1933

Links

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]