Vitelli, Vitellozzo

Vitellozzo Vitelli (Città di Castello, 1531 - Roma, 19 novembre 1568) è stato un giurista e cardinale.

Figlio del capitano Alessandro Vitelli, si addottorò in utroque iure all'Università di Padova.
Vescovo di Città di Castello dal 1554, fu nominato cardinale da Paolo IV il 15 marzo 1557.

Pio IV lo incluse tra i membri del Sant'Uffizio il 2 agosto 1564. Non venne confermato nella Congregazione da Pio V, che riorganizzò il Sant'Uffizio nel gennaio 1566.

Links

Voci correlate

Article written by Daniele Santarelli | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]