Fiorillo, Virgilio

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Virgilio Fiorillo è stato un eretico del XVI sec.

Membro del gruppo eterodosso capuano, fu arrestato nel marzo 1552, con sentenza del 23 maggio 1552 fu condannato, con altri coimputati, all'abiura e al servizio ai remi della galera napoletana detta “la Palomara”.
Fu di nuovo inquisito nell'ambito della nuova persecuzione contro gli eterodossi capuani e casertani del 1563-64. Catturato a Napoli, fu trasferito a Roma e morì nelle carceri del Sant'Uffizio.

Bibliografia

  • Pierroberto Scaramella, "Con la croce al core". Inquisizione ed eresia in Terra di Lavoro, 1551-1564, La città del sole, Napoli 1995

Voci correlate

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2015

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]