Bosi, Tommaso Maria

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Tommaso Maria Bosi o Bosio (Bologna, 1627? - Roma, 1705) è stato un inquisitore domenicano, commissario generale del Sant'Uffizio.

Frate domenicano bolognese, "magister sacrae theologiae", dopo aver insegnato in vari conventi dell'ordine, fu Inquisitore di Piacenza (1673–1681) e Inquisitore di Genova (1681–1688). Nel 1688 fu nominato commissario generale del Sant'Uffizio, incarico che ricoprì sino alla morte avvenuta nel 1705.

Bibliografia

  • Salvatore Muzzi, Annali della città di Bologna: dalla sua origine al 1796, vol. 8, Pe' Tipi di S. Tommaso d'Aquino, Bologna 1846, p. 621.
  • Herman H. Schwedt, Die Römische Inquisition. Kardinäle und konsultoren 1601 bis 1700, Herder, Freiburg 2017, pp. 129-130.
  • Innocenzo Taurisano, Hierarchia ordinis praedicatorum. Pars Prima, Unio Typographica Manuzio, Romae 1916, p. 75.

Link

Voci correlate

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2013-2017

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]