Fiorillo, Simone

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Simone Fiorillo è stato un predicatore casertano del XVI sec., perseguitato per eresia ed esule religionis causa.

Casertano, aveva fatto parte del gruppo valdesiano napoletano (come tale fu citato da Lorenzo Tizzano nei suoi costituti del 1553).
La sua predicazione a Capua tra fine anni quaranta e inizio anni cinquanta fece guadagnare molti proseliti alle nuove idee religiose. Coinvolto nell'indagine del 1552, riuscì a sottrarsi alla cattura. Fuggì a Ginevra dove nel 1556 divenne primo catechista della chiesa degli esuli italiani. Fu quindi ministro delle chiese di Chiavenna e di Tirano.

Bibliografia

  • Pierroberto Scaramella, "Con la croce al core". Inquisizione ed eresia in Terra di Lavoro, 1551-1564, La città del sole, Napoli 1995

Voci correlate

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2015

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]