Siliceo, Juan Martínez

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Juan Martínez Silíceo (Villagarcía de la Torre, 1486 – Toledo, 31 maggio 1557), è stato un arcivescovo, cardinale e matematico spagnolo.

Di umili origini, eccelse negli studi filosofici e matematici. Si trasferì a Parigi per studiare all'università, quindi venne chiamato come professore di filosofia all'Università di Salamanca. A partire dal 1535 fu precettore del futuro Filippo II.

Fu nominato vescovo di Cartagena nel 1541 e arcivescovo di Toledo nel 1545. Fu un deciso intransigente e un accanito persecutore degi ebrei. Queste doti gli valsero l'ammirazione di Paolo IV, che lo creò cardinale il 20 dicembre 1555.

Morì a Toledo nel 1557.

Link

Article written by Daniele Santarelli | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]