Sede inquisitoriale di Savigliano

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo
Edizioni CLORI | Firenze | ISBN 978-88-942416-0-0 | DOI 10.5281/zenodo.1309444

Savigliano, pur non essendo mai stata sede vescovile, fu sede di un Inquisitore, che risiedeva nel locale convento domenicano, uno dei più antichi del Piemonte. La presenza del tribunale inquisitoriale è attestata a partire dal 1267. La sede inquisitoriale di Savigliano, di fatto soppiantata dalla sede inquisitoriale di Mondovì, fu soppressa nel 1571 e ridotta a vicariato.

Vedi anche : Lista degli Inquisitori di Savigliano

Link

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2014

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]

The content of this website is licensed under Creative Commons Attribution 4.0 International (CC BY 4.0) License