Sede inquisitoriale di Mantova

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Un'Inquisizione domenicana specifica per il territorio di Mantova fu istituita alla fine del XV sec. Il primo inquisitore di cui si ha notizia data al 1485.

Così come altrove, il Sant'Uffizio di Mantova fu riorganizzato dopo la Licet ab initio. Nel 1566 l'Inquisizione fu dotata di adeguata rendita e di un edificio autonomo.
Nel 1707 il ducato di Mantova passò sotto il controllo austriaco. Questo comportò, progressivamente, una restrizione del raggio d'azione degli inquisitori, sempre più sottoposti all'autorità statale. Nel 1769 l'Inquisizione di Mantova perse ogni prerogativa sulla censura dei libri.
La soppressione fu decretata dal governo austriaco nell'aprile 1782.

Vedi anche : Lista degli Inquisitori di Mantova

Link

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2014

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]