Sede inquisitoriale di Ivrea

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo
Edizioni CLORI | Firenze | ISBN 978-88-942416-0-0 | DOI 10.5281/zenodo.1309444

L'Inquisizione operò sin dal XIV secolo ad Ivrea, che a partire dal 1380 circa fu parte di un ampio distretto inquisitoriale domenicano che comprendeva anche Como, Novara e Vercelli. Nell'ambito della riorganizzazione dell'Inquisizione seguita all'istituzione della Congregazione del Sant'Uffizio (1542), solo per un brevissimo periodo, dal 1563 al 1566, Ivrea ebbe un proprio tribunale del Sant'Uffizio (l'Inquisitore in carica fu il domenicano Arcangelo Forchini da Borgomasino), dopodiché il territorio fu assoggettato alle competenze del tribunale inquisitoriale di Vercelli.

Vedi : Sede inquisitoriale di Vercelli

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2014

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]

The content of this website is licensed under Creative Commons Attribution 4.0 International (CC BY 4.0) License