Boezio, Sebastiano

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo
Edizioni CLORI | Firenze | ISBN 978-88-942416-0-0 | DOI 10.5281/zenodo.1309444

Sebastiano Boezio è stato un medico del XVI sec.

Fu medico condotto a Gemona in Friuli dal 1529 al 1556. Ebbe rapporti con Pier Paolo Vergerio ed altri eterodossi attivi nella Repubblica di Venezia. Smistava anche libri proibiti.
Nonostante cercasse in ogni modo di tutelarsi e di smarcarsi dai sospetti (criticando Lutero e scrivendo in difesa della Chiesa di Roma), nel 1558 subì un processo per eresia.

Bibliografia

  • Andrea Del Col, L’Inquisizione nel patriarcato e diocesi di Aquileia 1557-1559, Edizioni Università di Trieste, Trieste 1998.

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2017

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]