Lardini, Santina

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Santina, moglie di Paolo Lardini, è stata una donna di Sondrio processata e condannata a morte per stregoneria dall'Inquisizione di Como nel 1523.

Vittima della spietata intransigenza anti-stregonesca dell'inquisitore Modesto Scrofeo, in data 12 settembre 1523 fu condannata alla confisca di tutti i beni e al rogo.

Testi on line

Link

Voci correlate

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]