Renata di Francia

Renata di Francia (Blois, 25 ottobre 1510 – Montargis, 12 giugno 1575) è stata una nobildonna francese convertitasi al calvinismo.

Biografia

Figlia di Luigi XII re di Francia, fu data in sposa nel 1528 a Ercole II d'Este duca di Ferrara. Aveva già allora maturato la sua adesione alle nuove idee religiose alla scuola di Jacques Léfevre d'Etaples. A Ferrara accolse e protesse eretici e riformatori. Tra questi, Giovanni Calvino, che fu suo ospite nel 1536 e con cui rimase in corrispondenza. Intervenne a favore di Fanino Fanini ma invano. Apertamente accusata di eresia, fu rinchiusa nel castello di Ferrara, e nel 1554 fece atto di formale sottomissione al cattolicesimo. Tuttavia, alla morte di Ercole II (1559) rientrò in Francia e aderì apertamente al calvinismo, sostenendo gli ugonotti.

Bibliografia

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]