Roccabonella, Pietro

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo
Edizioni CLORI | Firenze | ISBN 978-8894241600 | DOI 10.5281/zenodo.1309444

Pietro Roccabonella fu processato per eresia con altri abitanti di Conegliano nel 1553. Il fascicolo inquisitoriale con il suo processo, tuttavia, pur inventariato nel 1870, non si trova nella busta indicata nell'Inventario dell'Archivio di Stato di Venezia (dove Roccabonella è definito "montanaro").

Bibliografia

  • Andrea Del Col, Un territorio sotto l’Inquisizione. Conegliano e la diocesi di Ceneda nel Cinquecento, in Un Cinquecento inquieto. Da Cima da Conegliano al rogo di Riccardo Perucolo, a cura di Gian Domenico Romanelli, Giorgio Fossaluzza, Marsilio, Venezia 2014, pp. 35-49: pp. 39, 42, 48 e nota 18 ivi.

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2020

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, "De rerum natura", lib. V]

CLORI%20Botticelli%20header%203.jpg

The content of this website is licensed under Creative Commons Attribution 4.0 International (CC BY 4.0) License