Álvarez de Toledo, Pedro

Pedro Álvarez de Toledo y Zúñiga, marchese di Villafranca (Alba de Tormes, Salamanca, 13 luglio 1484 – Firenze, 22 febbraio 1553) è stato un nobile e militare spagnolo.

Dal 1532 alla morte avvenuta nel 1553 fu viceré di Napoli. Il suo lungo governo fu particolarmente importante e vide un rafforzamento della figura del viceré spagnolo a svantaggio delle prerogative della nobiltà locale. Il suo tentativo di introdurre l'Inquisizione spagnola nel Regno fu arrestato da una celebre rivolta del popolo e della nobiltà (1547).

Nel 1539 fece sposare la figlia Eleonora de Toledo, sospetta di simpatie valdesiane, con Cosimo de' Medici duca di Firenze, poi granduca di Toscana. Proprio a Firenze Pedro de Toledo morì nel 1553 mentre si accingeva all'assedio di Siena alla testa dell'esercito spagnolo.

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]