Deza, Pedro de

Pedro de Deza (Siviglia, 26 marzo 1520 - Roma, 27 agosto 1600) è stato un giurista e cardinale spagnolo, membro del Sant'Uffizio.

Biografia

Si laureò in utroque iure all'Università di Salamanca, dove quindi insegnò.
Fu auditore del Supremo Consiglio dell'Inquisizione di Castiglia.
In quanto presidente del Regno di Granada, partecipò alla repressione della ribellione dei moriscos granadini (1568-71).

Creato cardinale il 21 febbraio 1578 da Gregorio XIII, fu incluso da Sisto V tra i membri del Sant'Uffizio il 19 novembre 1586.

Morì a Roma nel 1600.

Links

Voci correlate

Article written by Redazione| Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]