Filonardi, Paolo Emilio

Paolo Emilio Filonardi (Roma, 1580 - Roma, 24 aprile 1624), dottore in utroque iure, nipote di Marcello Filonardi, fu prima suo coadiutore poi suo successore come assessore del Sant'Uffizio. Giurò come coadiutore dell'assessore del Sant'Uffizio e, contestualmente, come consultore del Sant'Uffizio, il 10 novembre 1610.
Il 14 giugno 1614 giurò come assessore del Sant'Uffizio.
Mantenne l'incarico fino al febbraio 1616, allorché fu nominato vescovo di Amalfi. Nell'aprile 1616 fu altresì nominato nunzio apostolico nel Regno di Napoli.

Bibliografia

  • Herman H. Schwedt, Die Römische Inquisition. Kardinäle und konsultoren 1601 bis 1700, Herder, Freiburg 2017, pp. 261-262, 651.

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2017

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]