Bargellesi, Niccolò

Niccolò Bargellesi (Bologna, ca. 1498 - Bologna, 1565?) è stato un sacerdote ed umanista bolognese, collaboratore di Gian Matteo Giberti, quindi precettore di Gabriele Paleotti.

Dopo un soggiorno veronese durante il quale collaborò col vescovo Giberti, rientrò a Bologna come precettore di Camillo e Gabriele Paleotti. Frequentò Giovanni Morone durante la sua legazione bolognese. Nel 1541-42 fu avvicinato da Marcantonio Flaminio, Bernardino Ochino e Vittore Soranzo e gli fu sottoposto il Beneficio di Cristo, che egli tuttavia ritenne un testo riprovevole. Nel 1551 testimoniò contro Soranzo e Flaminio e nel 1557 e ancora nel 1560 contro Carnesecchi. Tra gli anni quaranta e sessanta svolse anche funzioni inquisitoriali a Bologna.

Scrisse poesie, una parafrasi del Cantico dei cantici e pubblicò un Trattato utile sopra la vera et sincera historia della Santa chiesa et casa della gloriosa vergine Maria di Loreto (Bologna 1558).

Bibliografia

  • Processo Morone2, vol. I, p. 207-08, nota 13

Link

Article written by Daniele Santarelli | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]