Bonelli, Michele

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Michele Bonelli (Bosco Marengo, 25 novembre 1541 - Roma, 1° aprile 1598) è stato un cardinale appartenente all'ordine domenicano.

Entrò nel 1560 nell'ordine domenicano, seguendo le orme dello zio Michele Ghislieri, già allora cardinale e capo del Sant'Uffizio. Asceso questi al pontificato, Bonelli servì lo zio come cardinal nepote (la nomina cardinalizia avvenne il 6 marzo 1566). Dal carattere austero e del tutto subordinato allo zio pontefice, dopo la sua morte la sua influenza si eclissò. Fu membro della Congregazione dell'Indice e della Congregazione del Concilio, e dal 1580 alla morte fu cardinale protettore dell'ordine domenicano; fu altresì prefetto della Congregazione dei Regolari (dal 1586).

Bibliografia

  • Simona Feci, Bonelli, Michele, in DSI, vol. 1, p. 214
  • Adriano Prosperi, Bonelli, Michele, in DBI, vol. 11 (1969)

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]