Torrigiani, Luigi Maria

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo
Edizioni CLORI | Firenze | ISBN 978-8894241600 | DOI 10.5281/zenodo.1309444

Luigi (o Ludovico) Maria Torriggiani (Firenze, 18 ottobre 1697 - Roma, 6 gennaio 1777) è stato un cardinale, membro e segretario della Congregazione del Sant'Uffizio.

Patrizio fiorentino dal carattere irrequieto, si trasferì a Roma ventenne per studiare al Collegio romano. Referendario della Segnatura apostolica, svolse numerosi incarichi nell'amministrazione dello Stato pontificio e fu altresì autorevole membro della Sacra Consulta fino a diventarne segretario nel 1743. Nominato cardinale nel 1753, fu incluso in varie Congregazioni, tra cui quelle dell'Indice, dei Riti e del Sant'Uffizio (in particolare fu nominato cardinale inquisitore il 6 novembre 1758). Dal 1758 al 1769 fu cardinale segretario di stato di papa Clemente XIII. Fu cardinale segretario della Congregazione del Sant'Uffizio dal 22 febbraio 1775 fino alla morte avvenuta il 6 gennaio 1777.

Bibliografia

  • Simona Negruzzo, Torrigiani, Luigi Maria, in DBI, vol. 96 (2019).
  • Hubert Wolf, Herman H. Schwedt, Jyri Hasecker, Dominik Höink, Judith Schepers, Prosopographie von Römischer Inquisition und Indexkongregation 1701-1813, Schöningh, Paderborn 2010, vol. II, pp. 1264-1266.

Links

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, "De rerum natura", lib. V]

CLORI%20Botticelli%20header%203.jpg

The content of this website is licensed under Creative Commons Attribution 4.0 International (CC BY 4.0) License