Amabile, Luigi

Luigi Amabile (Avellino, 1828 - Napoli, 25 novembre 1892) è stato un medico, uomo politico e storico italiano.

Fu medico chirurgo di fama, professore di anatomia patologica dell’università di Napoli. Fu altresì deputato nell'VIII (1861-1865), nella X (1867-1870) e nella XIV (1880-1882) legislatura.

Negli ultimi anni di vita si dedicò alla ricerca storica, compiendo con rigore e passione vasti scavi in vari archivi europei. Il primo frutto fu una fondamentale monografia in tre volumi su Tommaso Campanella: Fra Tommaso Campanella, la sua congiura, i suoi processi e la sua pazzia, Napoli 1882. Essa fu seguita da un altro lavoro in due volumi sul filosofo calabrese, Fra Tommaso Campanella ne' castelli di Napoli, in Roma ed in Parigi (Napoli 1887) e da una monografia sulla congiura di Tommaso Pignatelli, Fra Tommaso Pignatelli, la sua congiura e la sua morte (Napoli 1887).
Il suo ultimo lavoro, rimasto a lungo un punto di riferimento per gli studi di storia religiosa del Regno di Napoli, è stato Il Santo Officio dell'Inquisizione in Napoli (2 voll., Città di Castello 1892).

Bibliografia

  • Pasquale Villani, Amabile, Luigi, in DBI, vol. 2 (1960)
  • Pierroberto Scaramella, Amabile, Luigi, in DSI, vol. 1, pp. 52-53

Testi on line

  • Luigi Amabile, Fra Tommaso Campanella, la sua congiura, i suoi processi e la sua pazzia, Morano, Napoli 1882: Vol. 1; Vol. 2; Vol. 3

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]