Gambona, Lucia

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Lucia Gambona è stata una monaca orsolina perseguitata dall'Inquisizione per simulazione di santità.

Nacque a Gentilino (vicino a Lugano, in diocesi di Como). Le prime visioni ed estasi si manifestarono nel 1660, procurandole fama di santità. Trasferita a Milano, la Gambona attrasse numerosi devoti.
Nel 1690 fu arrestata. Affermò di possedere un'elezione speciale da parte di Cristo, superiore alla Chiesa, e negò l'esistenza del peccato originale. I giudici la ritennero insana di mente e tentata dal Demonio.

Bibliografia

  • Paola Vismara, Gambona, Lucia, in DSI, vol. 2, p. 643

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2014

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]