Antonelli, Leonardo

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Leonardo Antonelli (Senigallia, 6 novembre 1730 - Senigallia, 23 gennaio 1811) è stato un cardinale, segretario della Congregazione del Sant'Uffizio.

Nipote del cardinale Nicola Antonelli, fu prefetto degli archivi di Castel S. Angelo.
Nel 1766 fu nominato assessore del Sant'Uffizio. Pio VI lo nominò cardinale il 24 aprile 1775 e nel 1780 prefetto della Congregazione de Propaganda Fide.
Dal 1800 alla morte fu segretario della Congregazione del Sant'Uffizio. Fu altresì decano del Sacro Collegio.

Fu a più riprese perseguitato dai francesi durante le occupazioni napoleoniche di Roma. Già arrestato e allontanato da Roma nel 1798, nel 1808 fu di nuovo arrestato ed esiliato prima a Spoleto, poi a Macerata e infine nella città natale di Senigallia, dove morì il 23 gennaio 1811.

Bibliografia

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2014

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]