Lanci, Ippolito Maria

Ippolito Maria Lanci o Lancio (Acquanegra, 1571-Roma, 1634) è stato un inquisitore domenicano.

Fu Inquisitore di Cremona (1615-19) e di Milano (1619-21).
La sua carriera culminò con la nomina a commissario generale del Sant'Uffizio, funzione che svolse per ben undici anni, dal 1621 al 1632.

Bibliografia

  • Andrea Del Col, Commissario del Sant'Uffizio, Italia, in DSI, vol. 1, pp. 351-52: p. 351

Link

Voci correlate

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]