Innocenzo IX, papa

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Innocenzo IX, al secolo Giovanni Antonio Facchinetti (Bologna, 20 luglio 1519 - Roma, 30 dicembre 1591), fu papa dall'ottobre al dicembre 1591.

Si addottorò in utroque iure all'Università di Bologna nel 1544.

Vescovo di Nicastro dal 1559, partecipò al concilio di Trento nel 1562-63.
Fu nunzio a Venezia dal 1566 al 1572, e come tale tra l'altro si occupò di negoziare la lega contro i Turchi.

Rinunciò alla diocesi di Nicastro 1575, e si stabilì a Roma, e nel 1576 fu nominato patriarca di Gerusalemme.
Già consultore del Sant'Uffizio, il 12 dicembre 1583 fu nominato cardinale da Gregorio XIII e inserito tra i membri della Congregazione.

Fu eletto papa il 29 ottobre 1591. Morì dopo appena due mesi di regno.

Bibliografia

  • Ludwig von Pastor, Storia dei Papi dalla fine del Medio evo, vol.  X, Sisto V (1585-1591), Desclée, Roma 1926: ENpt2
  • Giovanni Pizzorusso, Innocenzo IX, in EP, vol. 3

Voci correlate

Article written by Redazione
To be improved

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]