Immurazione

L'immurazione (perpetua) era una pena comminata dai tribunali inquisitoriali in casi molto gravi. Essa consisteva nel relegare il condannato in una cella piccolissima e senza finestre. Formalmente si trattava di una pena comminata a vita, ma passibile di essere alleggerita nel tempo, come nel caso del "carcere perpetuo".

Bibliografia

  • Giovanni Romeo, L’Inquisizione nell’Italia moderna, Laterza, Roma-Bari 2002

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]