Jedin, Hubert

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

200px-Jedin.jpg

Hubert Jedin (Großbriesen, 17 giugno 1900 – Bonn, 16 luglio 1980) è stato uno storico e teologo tedesco.

Cenni biografici

Sacerdote cattolico, insegnò all'Università di Breslau prima della seconda guerra mondiale. Dopo una sospensione dell'insegnamento a causa della legislazione razziale (era ebreo da parte di madre), nel dopoguerra fu professore di Storia della Chiesa all'Università di Bonn. Insieme all'allievo Paolo Prodi ha fondato l'Istituto storico italo-germanico di Trento.

Jedin deve la sua fama soprattutto al fortunato concetto di "Riforma cattolica" da lui introdotto nella storiografia,

Studioso molto prolifico, si ricordano la sua monografia in due tomi su Girolamo Seripando e le sue monumentali Storia del concilio di Trento in quattro volumi (a lungo punto di riferimento indiscusso di molta storiografia) e Storia della Chiesa in dieci volumi.

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2013
To be improved

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]