Columberto, Giulio

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Giulio Columberto da Assisi è stato un inquisitore, appartenente all'ordine dei minori conventuali.

Fu Inquisitore di Aquileia dal 1566 al 1574 e di Aquileia e Concordia dal 1574 al 1579. Fu il primo inquisitore ad avviare, di concerto col vicario patriarcale Giacomo Maracco, indagini sui benandanti (presto abbandonate e poi riprese dal successore di Columberto, Giulio Missini).

Bibliografia

  • Andrea Del Col (a cura di), L'Inquisizione del patriarcato di Aquileia e della diocesi di Concordia. Gli atti processuali 1557-1823, Edizioni dell'Università di Trieste - Istituto Pio Paschini, Trieste - Udine 2009, pp. 173-74
  • Carlo Ginzburg, I benandanti. Ricerche sulla stregoneria e sui culti agrari tra Cinquecento e Seicento, Einaudi, Torino, 1966
  • Franco Nardon, Benandanti e inquisitori nel Friuli del Seicento, Edizioni dell'Università di Trieste, Trieste 1999

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2014

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]