Giulio callegaro

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Giulio "callegaro" è stato un eretico anabattista veneto del XVI sec.

Calzolaio vicentino, membro del gruppo anabattista della città, partecipò ai colloqui anabattisti di Padova e di Vicenza del 1550. Fu arrestato nel dicembre 1551, dopo la delazione Manelfi. Si sottomise all'abiura nel 1552.
Durante gli interrogatori affermò di essere stato ribattezzato da Marcantonio del Bon e di aver creduto che Gesù fosse stato un semplice uomo.

Bibliografia

  • Luca Addante, Eretici e libertini nel Cinquecento italiano, Laterza, Roma-Bari 2010 (in part. p. 193)

Voci correlate

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2015

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]