Tiraboschi, Girolamo

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo
Edizioni CLORI | Firenze | ISBN 978-88-942416-0-0 | DOI 10.5281/zenodo.1309444

Girolamo Tiraboschi (Bergamo, 18 dicembre 1731 – Modena, 9 giugno 1794) è stato un ecclesiastico, storico ed erudito, appartenente alla Compagnia di Gesù.

Abate a Modena, nel 1770 fu chiamato alla direzione della Biblioteca Estense.

La sua fama è legata alla monumentale Storia della letteratura italiana (I ediz.: 1772-1782; II ediz.: 1787-1794), tra l'altro prima del suo genere.

Ma Tiraboschi fu altresì autore di numerose altre opere storiche erudite. Tra queste è di grande interesse per la storia ereticale e inquisitoriale la Biblioteca modenese (1781-1786), un vero e proprio dizionario biografico nel quale non mancano voci relative a numerosi protagonisti del dissenso politico-religioso nello Stato estense.

Testi on line

  • Biblioteca modenese o Notizie della vita e delle opere degli scrittori natii degli stati del serenessimo signor duca di Modena raccolte e ordinate dal cavaliere ab. Girolamo Tiraboschi, tt. I-VI, Società tipografica, Modena 1781-1786

Article written by Daniele Santarelli | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]

The content of this website is licensed under Creative Commons Attribution 4.0 International (CC BY 4.0) License