Rachia, Girolamo

Girolamo Rachia da Chieri (Chieri, ca. 1480 - Milano, 1546?) è stato un inquisitore domenicano.

Svolse numerosi incarichi al servizio del suo ordine. Fu inquisitore di Torino dal 1519, formalmente fino alla morte, avvenuta poco dopo il 1545, allorché risiedeva nel convento di Sant'Eustorgio a Milano.

Fu il primo inquisitore a combattere contro la penetrazione luterana in Piemonte e si impegnò in particolare nel contrastare la diffusione dei libri ereticali. Scrisse un commento alla lettera di S. Paolo ai Romani nel quadro di una polemica contro Martin Butzer.

Bibliografia

  • Michael Tavuzzi, Renaissance inquisitors: Dominican inquisitors and inquisitorial districts in Northern Italy, 1474-1527, Brill, Leiden 2007, pp. 236-237

Link

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2014

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]