Massari, Girolamo

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Girolamo Massari o Massario (Arzignano, Vicenza, 1480/1485 - Strasburgo, 1564) è stato un medico, umanista ed eretico.

Biografia

Si addottorò in medicina presso l'Università di Padova entro il 1508 e svolse la professione medica ad Arzignano e a Brogliano, nei possedimenti della sua famiglia, che apparteneva alla nobiltà vicentina. Intorno al 1544 entrò nel convento dei canonici regolari lateranensi di S. Pietro di Cremona (adottando il nome di Giovanni Antonio Vicentino). Da questo convento fuggì nell'agosto 1550, insieme con Claudio Peverano (Urbano da Cremona) e Giulio Martinengo (Teofilo Piacentino). Dopo un breve passaggio a Piacenza, dove conobbe Massimo Teofilo Martinengo che poi frequentò poco dopo a Zurigo, emigrò con i compagni nei Grigioni. La fuga avvenne con la protezione di Pier Paolo Vergerio. Viaggiò quindi tra Basilea, Berna, Zurigo e Strasburgo.
Morì a Strasburgo nel 1564.

L'Eusebius captivus

Empty section

Bibliografia

Testi on line

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2014
To be improved

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]