Bertoni, Girolamo

Girolamo Bertoni è stato un prete faentino, condannato a morte dall'Inquisizione romana nel 1568.

Membro della conventicola evangelica che si riuniva in casa di Camillo Ragnolo (in particolare Bertoni teneva i contatti con Ginevra, recandosi ogni anno nella città per rifornirsi di libri) fu come lui arrestato nell'ambito dell'offensiva inquisitoriale contro il circolo eterodosso faentino nel 1567 ed estradato a Roma. Relapso e impenitente, fu bruciato sul rogo a Ponte Sant'Angelo il 10 maggio 1568.

Bibliografia

  • Francesco Lanzoni, La controriforma nella città e diocesi di Faenza, F. Lega, Faenza 1925

Links

Voci correlate

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]