Abbate, Giovanni Vincenzo

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Giovanni Vincenzo Abbate o Abate era un servitore di Giulia Gonzaga. Frequentò assiduamente il circolo napoletano di Juan de Valdés.
Arrestato nel 1552, fu trasferito a Roma, dove si sottomise all'abiura, venendo quindi rilasciato dietro cauzione.

Bibliografia

  • Luca Addante, Eretici e libertini nel Cinquecento italiano, Laterza, Roma-Bari 2010 (in part. pp. 36 e 156)

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2015

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]