Pasquale, Giovanni

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo
Edizioni CLORI | Firenze | ISBN 978-88-942416-0-0 | DOI 10.5281/zenodo.1309444

Giovanni Pasquale da Sessa è stato un medico e chirurgo del XVI sec.

Fu tra gli eletti del popolo che gridarono la rivolta anti-inquisitoriale a Napoli nel 1547.
Frequentò ambienti valdesiani, come risulta dagli atti del Processo Carnesecchi. In particolare, Pietro Carnesecchi affermò che Giovanni Pasquale fu convertito da Pietro Martire Vermigli o da un suo sodale appartenente all'ordine dei canonici regolari lateranensi.

Bibliografia

  • Processo Carnesecchi, vol. II, t. 1, p. 82, nota 29; t. 3, p. 1113.

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2017

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]

The content of this website is licensed under Creative Commons Attribution 4.0 International (CC BY 4.0) License