Mauri, Giovanni

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Giovanni Mauri (La Fratta Perugina, ca. 1594 - …, 1° novembre 1644) è stato un inquisitore e vescovo.

Membro dell'ordine dei minori conventuali, magister sacrae theologiae, fu lettore in vari conventi del suo ordine.
Il 30 gennaio 1629 fu nominato patriarca di Costantinopoli in partibus (titolo da cui si dimise nel 1631).
Il 9 settembre 1631 fu nominato commissario del suo ordine in Abruzzo.
Fu Inquisitore di Siena (1634-1636), quindi Inquisitore di Firenze (1636-1637).
Il 30 dicembre 1638 giurò come consultore del Sant'Uffizio.
Il 13 gennaio 1643 fu nominato vescovo di Nusco.

Bibliografia

  • Herman H. Schwedt, Die Römische Inquisition. Kardinäle und konsultoren 1601 bis 1700, Herder, Freiburg 2017, pp. 392-393.

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2017

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]