De Dolthani, Giovanni

Giovanni de Dolthani "callegaro", ricordato anche come Zuan de Poschiavo, è stato un eretico anabattista veneto del XVI sec.

Svolgeva la professione di calzolaio a Vicenza. Diacono anabattista, era uno dei principali esponenti della comunità degli eretici radicali di Vicenza ed ospitò a casa sua alcune riunioni del gruppo. Partecipò anche alle riunioni padovane del 1550.
Pietro Manelfi lo cita nella sua delazione del 1551, precisando che Dolthani prima di svolgere l'attività di calzolaio sarebbe stato prete.

Bibliografia

  • Luca Addante, Eretici e libertini nel Cinquecento italiano, Laterza, Roma-Bari 2010 (in part. pp. 104, 192)
  • Carlo Ginzburg, I costituti di don Pietro Manelfi, Sansoni - The Newberry Library, Firenze-Chicago 1970, pp. 42-43, 73

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2015

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]