Cassimati, Giovanni

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo
Edizioni CLORI | Firenze | ISBN 978-8894241600 | DOI 10.5281/zenodo.1309444

Giovanni Cassimati o Cassinati è stato un medico del XVI sec. , perseguitato dall'Inquisizione.

Medico di Candia, fu indottrinato nelle nuove idee religiose da Francesco Gentile, maestro di scuola. Nel 1568 fu arrestato a Candia ed estradato l'anno seguente a Venezia insieme al Gentile e a Manusso Marano. Morì in prigione a Venezia poco dopo l'estradizione.

Bibliografia

  • Alessandra Celati, Medici ed eresie nel Cinquecento italiano, tesi di dottorato inedita, Università degli Studi di Pisa, 2016.
  • Silvana Seidel Menchi, Erasmo in Italia 1520-1580, Bollati Boringhieri, Torino 1987, pp. 220-222.

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2020

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, "De rerum natura", lib. V]

CLORI%20Botticelli%20header%203.jpg

The content of this website is licensed under Creative Commons Attribution 4.0 International (CC BY 4.0) License