Neri, Giovanni Battista

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Giovanni Battista Neri è stato un canonista e inquisitore del XVII secolo, appartenente all'ordine dei frati minimi di San Francesco di Paola.

Originario di Pietrasanta, fu provinciale della Toscana del suo ordine, lettore di teologia e di diritto canonico.
Nel 1685 pubblicò a Firenze un manuale inquisitoriale: il De iudice S. Inquisitionis Opusculum, dedicato a Cosimo III granduca di Toscana. In realtà quest'opera non era altro che una traduzione dall'italiano al latino, con poche modifiche, Prattica per procedere nelle cause del Sant’Officio di Desiderio Scaglia, che all'epoca circolava manoscritta.

Bibliografia

  • John Tedeschi, Neri, Giovanni Battista, in DSI, vol. 2, p. 1113
  • Maria Pia Fantini, Lo “Scriniolum” di fra Giovanni Battista Porcelli (1612): da un archivio di lettere alla formazione di un manuale. In Andrea Del Col, Giovanna Paolin (a cura di), L’Inquisizione romana: metodologia delle fonti e storia istituzionale, Edizioni dell'Università di Trieste - Circolo Culturale Menocchio, Trieste-Montereale Valcellina 2000, pp. 199-256

Testi on line

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]