Lanci, Giovanni Battista

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Giovanni Battista Lanci da Acquanegra (Acquanegra, Mantova, … - Roma. 15 aprile 1598) è stato un inquisitore domenicano.

Già assistente del commissario generale del Sant'Uffizio Paolo Costabili, nel novembre 1580 fu nominato segretario della Congregazione dell'Indice. Nel 1583 divenne quindi assistente del generale dell'ordine domenicano Sisto Fabbri e nel 1588 teologo del cardinale Girolamo Bernieri a Roma. Dal gennaio 1590 al luglio 1597 fu Inquisitore di Genova. Nel luglio 1597 fu nominato maestro del Sacro Palazzo (e in quanto tale fu consultore del Sant'Uffizio). Morì a Roma il 15 aprile 1598.

Bibliografia

  • Herman H. Schwedt, Die Anfänge der Römischen Inquisition. Kardinäle und Konsultoren 1542 bis 1600, Herder, Freiburg 2013, pp. 158-59

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2014

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]