Cicala, Gian Battista

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

129px-JOANNES_BAPTISTA_CICADA_-_CICADA_GIOVANNI_BATTISTA.jpg

Gian Battista Cicala (Genova, 27 maggio 1510 - Roma, 8 aprile 1570) è stato un cardinale, membro del Sant'Uffizio sotto il papato di Pio IV.

Biografia

Dopo la laurea in utroque iure, raggiunse Roma nel 1535 per intraprendere la carriera ecclesiastica. Membro della Segnatura apostolica, nel 1543 ottenne il vescovado di Albenga. Partecipò attivamente al concilio di Trento.
Fu nominato cardinale da Giulio III nel 1551. 
Ostile al cardinal Carafa, durante il suo papato lasciò Roma per Genova.
Rientrò a Roma all'elezione papale di Pio IV, di cui fu uno dei più stimati consiglieri. Pio IV lo incluse anche tra i membri del Sant'Uffizio. Alla morte di Pio IV, fu tra i favoriti per la successione, ma alla fine risultò eletto Pio V.
Morì l'8 aprile 1570.

Bibliografia

Link

Voci correlate

Article written by Daniele Santarelli | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]