Carpegna, Gaspare

Gaspare Carpegna (Roma, 8 maggio 1625 - Roma, 6 aprile 1714) è stato un cardinale, membro della Congregazione del Sant'Uffizio.

Fu referendario utriusque Signaturae (1652), canonico della basilica di S. Pietro (1658), auditore della Sacra Rota (1664).
Nel dicembre 1669 fu nominato consultore del Sant'Uffizio.
Il 22 dicembre 1670 fu nominato cardinale e il 24 febbraio 1671 fu deliberata la sua inclusione nella Congregazione del Sant'Uffizio (giurò come cardinale inquisitore il 25 febbraio 1671).
Fu altresì prefetto della Congregazione dei Vescovi e Regolari (designato nel 1675) e prefetto della Congregazione dei Riti (designato nel 1700).

Bibliografia

  • Giovanni Romeo, Carpegna, Gaspare, in DBI, vol. 20 (1977).
  • Herman H. Schwedt, Die Römische Inquisition. Kardinäle und konsultoren 1601 bis 1700, Herder, Freiburg 2017, pp. 171-173.

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2017

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]