Florimonte, Galeazzo

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Galeazzo Florimonte (Sessa Aurunca, 27 aprile 1484 - Sessa Aurunca, maggio 1565) è stato un ecclesiastico e letterato.

Fu nominato vescovo di Aquino da Paolo III nel 1541. Fu segretario ai brevi sotto Giulio III. Nel 1552 quest'ultimo lo trasferì alla diocesi della sua città natale.

Prese parte al concilio di Trento.

Fu in relazioni con Gian Matteo Giberti, Gasparo Contarini, Ludovico Beccadelli e Marcantonio Flaminio. Come il Beccadelli, nonostante la vicinanza alle inquiedituni degli "spirituali", non uscì mai dai ranghi dell'ortodossia.

Bibliografia

  • Processo Morone2, pp. 177-78, nota 14
  • Franco Pignatti, Florimonte, Galeazzo, in DBI, vol. 48 (1997)

Links

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]