Enzinas, Francisco de

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Francisco de Enzinas (Burgos, 1518 - Strasburgo, 30 dicembre 1552) è stato un umanista ed eretico spagnolo.

Figlio di un ricco mercante di origine forse giudeo-conversa, studiò ad Alcalà, a Parigi, a Lovanio e infini a Wittenberg, dove giunse nel 1541 affascinato dalla figura di Melantone. Qui lavorò a una traduzione castigliana del Nuovo Testamento, che nel 1543 fece stampare ad Anversa. Nel 1547 si trasferì a Strasburgo, pur continuando a viaggiare molto. Morì il 30 dicembre 1552 di peste a Strasburgo.

Bibliografia

  • Marcel Bataillon, Erasme et l’Espagne, Droz, Genève 19912

Voci correlate

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2014

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]