Sfondrati, Francesco

Francesco Sfondrati o Sfondrato (Cremona, 26 ottobre 1493 – Cremona, 31 luglio 1550) è stato un giurista e cardinale.

Patrizio milanese, giurista e docente universitario di fama (insegnò a Padova, Pavia, Bologna, Roma e Torino), si riconvertì alla carriera ecclesiastica dopo esser stato, tra l'altro, consigliere politico di Carlo III duca di Savoia, di Francesco II Sforza duca di Milano e di Carlo V.

Paolo III lo nominò vescovo di Sarno il 13 ottobre 1543 e cardinale il 19 dicembre 1544. La sua presenza nella Congregazione del Sant'Uffizio è attestata almeno dal giugno 15461.

Fu nunzio a Carlo V nel 1544 e nel 1547-48.

Uno dei figli avuti dal suo matrimonio con Anna Visconti, Niccolò Sfondrati, fu papa Gregorio XIV.

Bibliografia

  • Processo Morone2, p. 449, nota 326
  • J. E. Vercruysse, Die Kardinäle von Paul III, in «Archivum Historiae Pontificiae», XXXVIII (2000), pp. 41-96: p. 80

Links

Article written by Daniele Santarelli | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]