Baranzone, Francesco Maria

Francesco Maria Baranzone (Modena, … - Roma, ottobre 1681) è stato assessore e consultore della Congregazione del Sant'Uffizio.

Giurò come assessore del Sant'Uffizio l'11 maggio 1654. Mantenne l'incarico fino all'ottobre 1656, allorché fu nominato governatore di Roma (svolse quest'ultima funzione fino al luglio 1660). Il 21 luglio 1660 giurò come consultore del Sant'Uffizio, incarico che svolse fino alla morte avvenuta nell'ottobre 1681.

Bibliografia

  • Herman H. Schwedt, Die Römische Inquisition. Kardinäle und konsultoren 1601 bis 1700, Herder, Freiburg 2017, pp. 75-76, 649, 652.

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2017

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]