Martinengo, Fortunato

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Fortunato%20Martinengo%20%28Moretto%20da%20Brescia%29.jpg

Fortunato Martinengo Cesaresco è stato un conte bresciano, implicato nei movimenti ereticali dell'Italia del Cinquecento.

Fu discepolo di Aonio Paleario a Padova negli anni trenta. Tenne corrispondenze con Pier Paolo Vergerio e Giulia Gonzaga.

Un suo presunto ritratto, eseguito da Moretto da Brescia, è conservato alla National Gallery di Londra.

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]