Taverna, Ferdinando

Ferdinando Taverna (Milano, 1558 – Novara, 29 agosto 1619) è stato un cardinale e vescovo, membro della Congregazione del Sant'Uffizio.

Patrizio milanese, si addottorò in utroque iure presso l'Università di Pavia. Fu introdotto negli ambienti curiali dallo zio Ludovico Taverna, che fu vescovo di Lodi e governatore di Roma. Membro del tribunale della Segnatura apostolica, fu lui stesso governatore di Roma dal 1599 al 1604. Nominato cardinale il 9 giugno 1604, fece parte della Congregazione del Sant'Uffizio (la sua presenza nella Congregazione è attestata almeno dall'inizio del papato di Paolo V). Nel 1614 fu nominato vescovo di Novara. In tale città morì nel 1619.

Bibliografia

  • Pierre-Noël Mayaud, Les «Fuit congregatio sancti officii in … coram …» de 1611 à 1642. 32 ans de vie de la Congrégation du Saint Office, in "Archivum Historiae Pontificiae", 30, 1992, pp. 231-289: p. 287
  • Herman H. Schwedt, Die Anfänge der Römischen Inquisition. Kardinäle und Konsultoren 1542 bis 1600, Herder, Freiburg 2013, pp. 249-250

Links

Voci correlate

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]