Baldeschi Colonna, Federico

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Federico Baldeschi Colonna (Perugia, 2 settembre 1625 - Roma, 4 ottobre 1691) è stato un cardinale, membro della Congregazione del Sant'Uffizio.

Già referendario utriusque Signaturae, governatore a Faenza, nella Sabina e a Fabriano, il 15 luglio 1665 fu nominato nunzio in Svizzera e arcivescovo di Cesarea in partibus. La nunziatura svizzera terminò nel marzo 1668.
Il 17 maggio 1668 fu nominato segretario della Congregazione de Propaganda Fide.
Il 22 marzo 1673 fu nominato assessore del Sant'Uffizio. Il 17 dicembre dello stesso anno fu quindi nominato cardinale.
Fece parte della Congregazione del Sant'Uffizio (ne fu nominato membro il 30 gennaio 1675). Dal 1675 al 1691 fu prefetto della Congregazione del Concilio.

Bibliografia

  • Alberto Merola, Baldeschi Colonna, Federico in DBI, vol. 5 (1963), pp. 199-200.
  • Herman H. Schwedt, Die Römische Inquisition. Kardinäle und konsultoren 1601 bis 1700, Herder, Freiburg 2017, pp. 174-176.

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2017

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]