Di Bello, Faustina

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Faustina Di Bello è stata una guaritrice di Sarno, perseguitata per stregoneria.

La sua vicenda si svolse negli anni attorno al 1710.
Era molto nota in città per le sue capacità di guarire casi di fronte ai quali i medici si dichiaravano impotenti. Fu tuttavia accusata di praticare anche fatture, per questo fu sottoposta a processo da parte dell'Inquisizione diocesana e incarcerata.
Morì in carcere, rifiutando ogni pentimento e sottomissione alle autorità religiose.

Bibliografia

  • Gaetana Mazza, Streghe, guaritori, istigatori. Casi di inquisizione diocesana in età moderna, Carocci, Roma 2009
  • Gaetana Mazza, I processi inquisitoriali nella diocesi di Sarno (1680-1759), Aracne, Roma 2013

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2014

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]