Verallo, Fabrizio

Fabrizio Verallo (Roma, 1560 - Roma, 17 novembre 1624) è stato un inquisitore e cardinale, membro della Congregazione del Sant'Uffizio.

Nipote del cardinale Girolamo Verallo, fu canonico della basilica di San Pietro e inquisitore di Malta negli anni del papato di Clemente VIII.
Nominato vescovo di San Severo nel 1606, fu nunzio in Svizzera dal giugno 1606 al giugno 1608. Fu quindi nominato cardinale il 24 novembre 1608 e incluso nella Congregazione del Sant'Uffizio.

Bibliografia

  • Miguel Gotor, La censura della Controriforma, in Sergio Luzzatto, Gabriele Pedullà (a cura di) Atlante della Letteratura italiana, vol. II, Einaudi, Torino 2011, pp. 331-37: pp. 336-37
  • Pierre-Noël Mayaud, Les «Fuit congregatio sancti officii in … coram …» de 1611 à 1642. 32 ans de vie de la Congrégation du Saint Office, in "Archivum Historiae Pontificiae", 30, 1992, pp. 231-289: p. 287

Links

Voci correlate

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]